Podere la Madia – Vino Biologico il Bagnolo 2014 – Recensione

Oggi ci occupiamo di una azienda del Valdarno Aretino, che ha fatto del biologico una vera e propria missione: il Podere la Madia, in attività dal 1996, producono alle pendici del Pratomagno, vino biologico , olio biologico e altri prodotti quali i mitologici fagioli zolfini del Pratomagno; l’azienda è certificata biologico I.C.E.A. e Vegan OK per tutti i prodotti in commercio.

Podere La Madia

Oggi recensiamo il vino biologico il Bagnolo 2014 del Podere la Madia

Il Bagnolo è un Sangiovese in purezza biologico ottenuto da un vigneto presente in loco dal 1965, con esposizione a sud-ovest.

La vendemmia è stata effettuata a fine settembre 2014 rigorosamente e completamente a mano.

La fermentazione è avvenuta in tini d’acciaio d è durata 15 giorni.

Dopo la svinatura  il vino ha effettuato la fermentazione malolattica e ha poi trascorso 12 mesi in tonneaux di rovere per la maturazione. Il vino è stato imbottigliato senza filtrazione solo dopo un ulteriore passaggio in acciaio che ne ha amalgamato le masse.

Il vino viene immesso in commercio in bottiglie bordolesi da 0,75 lt tappato sotto vuoto con tappi di sughero, dopo almeno 6 mesi di riposo in bottiglia.

Il Bagnolo ha un bel colore rosso rubino, profumo di amarena, prugna e mora, con sentori di ribes e fragola e nota di spezie. I Tannini sono molto morbidi e piacevoli.

Il Bagnolo è fine ed elegante, dotato di una buona freschezza e acidità, molto piacevole da bere.

Gradazione alcolica di 13 gradi.