Convegno di vitivinicoltura biodinamica moderna 2018

Con l’ideazione di Rita Mulas e il progetto scientifico di Leonello Anello, l’interessante Convegno di vitivinicoltura biodinamica moderna 2018 si baserà sul confronto di paradigmi scientifici. In particolar modo, l’evento verterà sull’analisi delle varie tecniche di gestione del suolo in vigna e nell’oliveto. Il tutto orientato alla salvaguardia e al mantenimento della fertilità e dell’ottima qualità dei prodotti.

La 10ª Edizione del Convegno di vitivinicoltura biodinamica moderna

La straordinaria Villa Medicea La Ferdinanda, nel contesto della Tenuta di Artimino, in provincia di Prato, farà quindi fa location alla decima conferenza di vitivinicoltura biodinamica moderna.

L’evento si svolgerà Sabato 10 marzo dalle 9 alle 18 e prevede un programma incredibilmente ricco ed esaustivo.

L’intermezzo tra gli incontri della mattina e del pomeriggio sarà rappresentato da un gustoso pranzo a buffet con prodotti del territorio.

Per l’occasione sarà offerta anche una degustazione dei vini biodinamici toscani della rinomata Tenuta di Artimino.

Al termine della giornata, invece, sarà possibile conoscere e ammirare le cantine del complesso.

Il programma del Convegno di vitivinicoltura biodinamica moderna 2018

Riportiamo fedelmente il programma della conferenza.

La partecipazione al convegno è gratuita previa iscrizione da effettuarsi scrivendo alla seguente mail: info@viticolturabiodinamica.it

Convegno Agricoltura Biodinamica 2018

Due weekend dopo quest’evento, la Toscana tornerà ad ospitare un ottimo evento sui prodotti biologici e biodinamici quale Firenze Bio 2018.

L’evento in breve:

COSA: 10° Convegno di vitivinicoltura biodinamica moderna
DOVE: Villa Medicea La Ferdinanda, Tenuta di Artimino, Carmignano, Prato
QUANDO: Sabato 10 marzo 2018 dalle 9 alle 18